mercoledì 5 febbraio – Giornata della donazione del sangue allo Scacchi

Si comunica che per mercoledì 5 febbraio è stata organizzata dalla FIDAS (Federazione Italiana Associazioni Donatori di Sangue) una giornata della donazione del sangue riservata al nostro liceo.

A partire dalle ore 8,00 e fino alle 13,00, all’altezza dell’ingresso del Liceo di Via Melo, sosterà un’autoemoteca con un’équipe medica del Policlinico di Bari.

Tutto il personale della scuola e tutti gli studenti maggiorenni che vogliano effettuare la donazione di sangue dovranno recarsi presso l’autoemoteca muniti di documento di riconoscimento e, terminato il prelievo, potranno allontanarsi dalla scuola.

Tutti gli interessati possono rivolgersi alla Prof.ssa Sapone per ricevere ulteriori informazioni e per dare la propria eventuale adesione.

Iscrizioni 2020-21 – Open days al Liceo Scacchi il 19 e 26 Gennaio

orientamento_locandina2020

In vista delle iscrizioni alle prime classi per l’anno scolastico 2020-21, il Liceo Scacchi organizza due giornate di apertura domenicale per il 19 e il 26 Gennaio 2020, dalle ore 9,30 alle ore 12,30, nel corso delle quali il Dirigente scolastico, i docenti e gli studenti del Liceo accoglieranno le famiglie e illustreranno l’offerta formativa, le attività didattiche e gli ambienti della scuola.

il Dirigente, i docenti e gli studenti del nostro liceo presenteranno alle famiglie e ai visitatori:

– l’offerta formativa della scuola,

– i risultati ottenuti dal Liceo Scacchi nelle gare e competizioni,

– i laboratori e gli ambienti attrezzati dell’istituto.

Alle ore 11 il Dirigente scolastico incontrerà le famiglie in Aula Magna.

Avvio dei Corsi di preparazione alle certificazioni linguistiche di francese DELF (livelli B1 e B2)

Riportiamo di seguito i comunicati relativi all’avvio dei corsi di preparazione alle certificazioni linguistiche di francese (livelli B1 e B2), con allegati elenchi dei gruppi e calendari.

Comunicato n. 98 – B1 Avvio Corso di preparazione alla certificazione DELF_FRANCESE

Comunicato n. 99 – B2 Avvio Corso di preparazione alla certificazione DELF_FRANCESE

Avvio dei Corsi di preparazione alle certificazioni linguistiche Cambridge (livelli B1 e B2)

Riportiamo di seguito i comunicati relativi all’avvio dei corsi di preparazione alle certificazioni linguistiche di inglese (livelli B1 e B2), con allegati elenchi dei gruppi e calendari.

Comunicato n. 92 – PET B1 Avvio Corso di preparazione alla certificazione linguistica Cambridge

Comunicato n. 93 – FIRST_B2 Avvio Corso di preparazione alla certificazione linguistica Cambridge

Avvio dei corsi di preparazione alla certificazione linguistica Cambridge CAE (livello C1)

A partire dal prossimo giovedì  9 gennaio 2020 e con cadenza settimanale, si darà avvio ai corsi di preparazione linguistica Cambridge CAE livello C1, a cura del docente madrelingua dott. Clark Malcolm Lester.

Si riporta di seguito il comunicato della presidenza con il calendario del corso.

Comunicato n. 90 – CAE_C1 Avvio Corso di preparazione alla certificazione linguistica Cambridge

Lo Scacchi occupato per un giorno, ma domani riprendono le lezioni

Questa mattina, inaspettatamente, la sede centrale del Liceo Scacchi è stata occupata. Nella sede staccata del Pitagora la maggior parte delle classi ivi allocate, più qualcuna della centrale, hanno fatto regolarmente lezione.

In un comunicato emesso col megafono dalla finestra del portone di ingresso, alcuni dei rappresentanti di istituto rendevano noto che le ragioni della clamorosa iniziativa erano relative alle tematiche ambientali.

Ci risiamo. Questa volta la scusa è l’ambiente, ma il periodo è sempre lo stesso: la prossimità delle vacanze di Natale. D’altro canto, il collettivo ambientalista della scuola, RevolYOUtion, ha pubblicamente preso le distanze dall’occupazione, manifestando clamorosamente il proprio dissenso e denunciando la strumentalità dell’iniziativa. E così hanno fatto anche molti studenti rappresentanti di classe.

Nei contatti avuti con gli occupanti, il preside ha condannato l’atto unilaterale, ribadendone la pretestuosità e ricordando che la presidenza e la scuola sono sempre stati aperti al dialogo, disponibili a concordare attività autogestite che, assicurando il funzionamento di un pubblico servizio e il diritto allo studio di tutti, potevano consentire a chi voleva  di discutere seriamente delle tematiche ambientali.

Il preside ha quindi invitato a desistere dall’occupazione, altrimenti si sarebbe visto costretto a denunciare l’interruzione del pubblico servizio alle autorità competenti, con le conseguenti responsabilità degli occupanti.

Questi ultimi in un primo momento hanno ribadito la volontà di mantenere l’occupazione fino a venerdì, ma in seguito hanno dichiarato che, avendo compreso di aver fatto un errore quanto ai metodi della protesta, avrebbero lasciato la scuola entro la primissima mattinata di domani, giovedì 19.

C’è stato poi un altalenarsi di decisioni: un’assemblea del comitato studentesco, tenutasi alle 17 avrebbe confermato l’occupazione fino a venerdì, ma, di fronte alla ferma determinazione della presidenza di procedere alla denuncia degli occupanti, i rappresentanti hanno comunicato in serata che entro le 8 di domani, giovedì 19, sgomberano l’occupazione.

Pertanto, domattina riprenderanno regolarmente le lezioni in tutta la scuola.