Save a Young Athlete’s Life

Immagine

Dal 17 al 21 febbraio si è svolto presso il Centro di medicina sportiva di Bari il progetto Save a Young Athlete’s Life, coordinato dal dott. Domenico Accettura  (presidente centro medicina sportiva) e dalla prof. Francesca Logrieco  (docente di scienze motorie presso il Liceo Scacchi di Bari), con la collaborazione dei dipartimenti di Scienze e di Scienze motorie del Liceo Scacchi.

Obiettivo del progetto era l’educazione a corretti e sani stili di vita, l’acquisizione, da parte dell’alunno, di conoscenze ed abilità che ne arricchiscano la capacità di star bene con se stesso e con gli altri e, al tempo stesso, apprendere le nozioni atte ad individuare fattori di rischio in relazione alla comparsa di malattie cardiovascolari, evidenziabili da semplici esami di laboratorio. Lo screening  è consistito  in: anamnesi, visita clinica,visita cardiologica, elettrocardiogramma, test da sforzo, spirometria. Sono stati testati 400 ragazzi, di diversa fascia d’età 14/18 anni.

Gli alunni frequentanti il triennio hanno potuto scegliere di prendere parte a questo progetto affiancando la troupe di medici durante lo svolgimento delle visite, nell’ambito di un percorso per le competenze trasversali e per l’orientamento.